DAY: 18 NOVEMBRE 2022

Mentre gli Utim hanno già archiviato la Route du Rhum e gli Ocean Fifty inizieranno presto a intravedere Guadalupa in lontananza, i Class40 si trovano ancora in pieno Oceano, quasi all’altezza delle Isole Canarie, con vento finalmente quasi dalla direzione “giusta” e che dovrebbe aumentare nelle prossime ore. 

Il clima sta finalmente cambiando per i velisti solitari, che potranno togliere cerate e giacche pesanti per regatare ora in condizioni meno dure. Ieri è stato il giorno del “grande allungo” da parte di Yoann Richomme, il leader ormai stabile della regata in Class40, che ha messo 55 miglia tra sé e gli avversari, navigando con medie di velocità molto consistenti. In seconda posizione al rilevamento delle 7 di stamattina c’è Ambrogio Beccaria che ieri ha guadagnato terreno su Innoveo.

Alberto Bona e il Class40 IBSA continuano stabili in settima posizione, con costanza e lucidità verso il traguardo, distante circa 1.830 miglia. Agganciato al gruppo di testa anche l’ottavo classificato, Luke Berry sul suo Lamotte, circa dieci miglia dietro ad Alberto. Subito dopo, i distacchi superano il centinaio di miglia ed è già un’altra regata.

Ultimi aggiornamenti