DAY: 31 OTTOBRE 2022

Sono 120 gli skipper che il 6 novembre prenderanno il via per una delle transatlantiche in solitaria più importanti che ci siano.

Per la vela italiana ci sono tanti spunti di interesse in quest’edizione, dato che sono ben 4 i velisti impegnati nella transatlantica. Tre sono tra i Class40: Alberto Bona con IBSA, Andrea Fornaro su Influence e Ambrogio Beccaria con Allagrande Pirelli. Tra gli Imoca 60 ci sarà invece Giancarlo Pedote con il suo Prysmian. I tre hanno le carte in regola per giocarsela nella top 10, hanno imbarcazioni di ultimissima generazione e possono competere alla pari dal punto di vista dei mezzi.

Alla presentazione degli skipper, applauditi dalle oltre 50mila persone presenti nel Villaggio allestito per l’evento, Alberto Bona ha raccontato: “È stato molto emozionante, siamo stati chiamati uno ad uno sul palco al centro del Villaggio, e mi sono trovato al fianco del grande Kito de Pavant, un veterano della vela oceanica francese. C’era un bellissimo clima, tanta energia e tanta attesa: è bellissimo essere qui”.

Ultimi aggiornamenti